2 Agosto 2018

ANCSA
Un grande traguardo raggiunto per la sicurezza stradale delle utenze più deboli

A.N.C.S.A. eventi

Icona utente Ancsa

Solo gli utenti associati all'ANCSA possono accedere alle aree riservate.

Dimenticata?

Come associarsi

Ancsa foto attraversamento pedonale notturno

ANCSA sempre attenta ai temi relativi alla sicurezza stradale, non solo del traffico veicolare, ma anche alle utenze più deboli, ha partecipato fattivamente ad un progetto promosso dalla Consulta Cittadina di Roma Capitale durato più di sei mesi, per migliorare le condizioni di sicurezza dei pedoni nella fase di attraversamento, è per questo che ANCSA ha deciso di proporre un progetto per allineare la città di Roma alle altre capitali europee in tema di attraversamenti pedonali SMART, per le utenze vulnerabili.

Il progetto è diventato realtà pochi giorni fa in via sperimentale in via di Porta Metronia, dove è stata posizionata la prima installazione di questo genere della Capitale.

Soddisfatto anche il presidente della commissione mobilità Enrico Stefano: “Fin dal nostro insediamento, anche grazie al prezioso contributo della Consulta Cittadina sulla Sicurezza Stradale, lavoriamo incessantemente con questo obiettivo. La Sicurezza Stradale passa da due ordini di azioni: la riduzione del numero dei mezzi privati circolanti (lo faremo il prossimo anno con la modifica degli orari ZTL e la revisione delle tariffe della sosta, e con l’esclusione dei bus turistici dal centro storico), la moderazione degli stessi (in questo assestamento di bilancio andremo a finanziare l’acquisto di nuovi velox) e mettendo in sicurezza i percorsi pedonali e ciclabili”.

Questa è la dimostrazione che l’impegno e la dedizione pagano sempre e che la sicurezza stradale di cui ci facciamo garanti da anni, è tema allorchè trasversale che coinvolge tutte le utenze indistintamente.

Ultimi eventi
Vedi tutti »

16 luglio 2024
Mobilità elettrica: diversità tecnologica e nuove esigenze di sicurezza
Leggi evento »

30 novembre 2023
CCNL del soccorso stradale
Il giorno del rinnovo

Leggi evento »

06 ottobre 2023
Mozione conclusiva assemblea XXVI congresso A.N.C.S.A.
Leggi evento »

28 settembre 2023
Congresso ANCSA a Riccione
Leggi evento »

13 settembre 2023
Programma congresso ANCSA a Riccione 22-24 settembre 2023
Leggi evento »

29 giugno 2023
Il 23 settembre, a Riccione, si vota per eleggere Giunta e Collegio sindacale 
Leggi evento »

17 giugno 2023
LECCE - Riunione sul territorio volta ad ascoltare, condividere e gestire le problematiche legate al soccorso stradale
Leggi evento »

26/27 maggio 2023
2 Riunioni sul territorio volte ad ascoltare, condividere e gestire le problematiche legate al soccorso stradale
Leggi evento »

24 febbraio 2023
Video e foto della conferenza stampa avvenuta il 21 febbraio 2023 a Palazzo Montecitorio
Leggi evento »

21 febbraio 2023
Roma, Camera dei Deputati
Regolamentazione e ottimizzazione del soccorso stradale su strade ed autostrade.
LE PROPOSTE DI ANCSA

Leggi evento »

19 Novembre 2019
A.N.C.S.A. proclama lo stato di agitazione della categoria dei soccorritori stradali
Leggi evento »

07 luglio 2019
Convegno Camera dei Deputati
Leggi evento »

In primo piano

16 luglio 2024

Logo Ancsa bianco
Mobilità elettrica: diversità tecnologica e nuove esigenze di sicurezza

Soccorso stradale meccanico e custodia dei veicoli elettrificati; formazione degli operatori e urgenza di regolamentazione delle modalità di intervento...

Leggi evento »

18 maggio 2024

Logo ancsa bianco
Trasporto organi a destinazione grazie al rapido intervento dei soccorritori stradali

La ditta Longagnani e Cavicchioli di Modena, associata Ancsa, rende possibile il proseguimento della missione

Leggi informativa »

N.5 - giugno 2024

Logo ancsa bianco

Centro studi

Spese di custodia dei veicoli sequestrati con affidamento da Carabinieri e Polizia Municipale.

Interessi moratori e rimborso spese per il recupero delle spese di custodia.

Leggi informativa »

18 maggio 2024

Logo ancsa bianco
Il TAR congela la circolare

Il TAR Lazio sospende la circolare dell'8 febbraio 2024 nella parte che prevede la possibilità che il conducente del veicolo sequestrato perché sprovvisto di RCA possa condurlo personalmente al luogo indicato per la custodia

Leggi informativa »